1926 Viene fondata l'azienda originaria, da cui nascerà in seguito A.T. Kearney
1929 Andrew Thomas Kearney entra in azienda
1934 Viene competato lo studio sulle operation all'ingrosso di Marshall Field & Co. Diventerà una pietra miliare
1935 Tom Kearney diventa managing partner
James M. Phelan entra in azienda
1939 L'azienda si divide in due: McKinsey & Co. si trasferisce a New York e Boston, mentre McKinsey, Kearney & Co. rimane a Chicago
1945 Il Presidente Franklin Roosevelt chiede a Tom Kearney di guidare una missione per aiutare la Cina a migliorare i propri sforzi di adeguamento in ambito di difesa. Tom Kearney, con il suo staff, passa sei mesi in Cina: per il suo contributo riceverà la Medal of Freedom americana e la Medaglia della Vittoria dal governo cinese.
1946 L'azienda adotta il nome di A.T. Kearney & Company
1961 Tom Kearney si ritira dalla professione e James Phelan diventa managing partner
1962 Tom Kearney muore l'11 gennaio
1963 In aprile è costituita la A.T. Kearney & Company, Inc.
In luglio, come controlalta, è costituita la A.T. Kearney International, Inc.
1964 James Phelan eletto presidente di A.T. Kearney & Company, Inc.
Apre il primo ufficio fuori dagli USA: è la A.T. Kearney, G.m.b.H. di Düsseldorf, diretta da Art Kelly
1965-1968 L'espansione continua, aprono uffici a San Francisco, New York, Milano, Parigi e Londra
1969 James Phelan diventa presidente del board e Kenneth L. Block diventa presidente di A.T. Kearney & Company, Inc.
1972 Il nome dell'azienda cambia in A.T. Kearney, Inc.
Kenneth Block diventa presidente del board
Donald E. Ramlow diventa presidente
A Tokyo apre il primo ufficio asiatico
1980 Aprono gli uffici di Amsterdam, Stoccarda, Atlanta e Dallas
1983 Fred G. Steingraber diventa chief executive officer
1985 Fred Steingraber diventa il quarto presidente in 60 anni
A.T. Kearney inizia a lavorare in Cina
1986 Joint venture vengono avviate in Cina, Taiwan e Tunisia
1987 La collaborazione con l'Istituto di Ricerca sul Commercio Internazionale della Repubblica Popolare Cinese porta alla realizzazione di uno studio conclusivo sulle joint venture di ambito industriale in Cina
1988 Completato uno studio in quattro parti che diventa il punto di riferimento sulla competitività industriale degli USA
La maggiore espansione nella storia dell'azienda porta al risultato di con 20 uffici su 26 ingranditi, trasferiti o aperti dalla fine del 1985
Aprono gli uffici di Madrid e Monaco
A.T. Kearney nominata la quinta maggiore società di consulenza di direzione multi disciplinare e ad ampia copertura geografica
L'azienda supera i 100 milioni di dollari di fatturato
1989 A.T. Kearney festeggia i 25 anni di attività in Germania Ovest; la prima riunione degli officer al di fuori degli USA si svolge a Monaco
Lo staff di A.T. Kearney nel mondo raggiunge quota 1000
1990 A.T. Kearney si aggiudica il contratto per organizzare i trasporti durante i Giochi Olimpici estivi di Barcellona del 1992
Apre l'ufficio di Singapore
1991 Apre l'ufficio di Berlino
1992 Tre uffici acquisiti nei paesi del Nord Europa: Copenhagen, Oslo e Stoccolma
Aprono gli uffici di Hong Kong e Praga
Si costituisce il Global Business Policy Council, per offrire un forum strategico globale a disposizione dei vertici aziendali e dei grandi decisori politici
Completato il nuovo quartier generale di Chicago
1993 L'azienda registra il decimo anno consecutivo di crescita a doppia cifra
1994 A.T. Kearney si aggiudica due contratti quinquennali da parte della Agenzia di Protezione Ambientale statunitense, i più rilevanti nella storia della società
Aprono uffici a Helsinki, Città del Messico, San Paolo, Sydney, Melbourne e nella Silicon Valley
1995 A.T. Kearney assume il suo 2000° dipendente
A.T. Kearney diventa una società controllata di proprietà al 100% di EDS, arrivando quasi a raddoppiare di dimensione ed espandendo notevolmente le proprie competenze settoriali e le conoscenze in ambito di information technology
Aprono gli uffici di Pechino e Seul
1996 L'espansione dell'ufficio di Mosca rende A.T. Kearney la società di consulenza multinazionale con le più vaste capacità in loco di tutta la Russia
Aprono gli uffici di Kuala Lumpur, Lisbona, Roma e Varsavia
1997 Viene assegnato il primo Global Prize, una competizione annuale tra business school che si scontrano su casi aziendali, destinata ai potenziali candidati
Aprono gli uffici di New Delhi, Shanghai e Jakarta
1998 Prima uscita di Executive Agenda, la pubblicazione che riporta e illustra la leadership intellettuale di A.T. Kearney
Aprono gli uffici di Vienna e Francoforte
2003 Winning the Merger Endgame, di Fritz Kroeger e Graeme Deans, selezionato da Executive Book Summaries come uno dei migliori libri di business del 2003
Gli officer eleggono Henner Klein chief executive officer
2004 Consulting Magazine nomina Fritz Kroeger nella sua classifica dei 25 consulenti più influenti; Fritz e il suo co-autore Graeme Deans pubblicano Stretch! How Great Companies Grow in Good Times and Bad
2005 Paul A. Laudicina, direttore del Global Business Policy Council di A.T. Kearney, è nominato dal magazine Consulting nella sua classifica dei 25 consulenti più influenti
World Out of Balance, di Paul Laudicina, selezionato dagli Executive Book Summaries come uno dei migliori libri di business del 2005
2006 A.T. Kearney porta a termine il management buyout da EDS e diventa un'azienda indipndente di proprietà di privati
A.T. Kearney festeggia il suo 80° anniversario
Gli officer eleggono Paul Laudicina managing officer e presidente del board
A.T. Kearney South Korea LLC diventa la maggiore società di consulenza del paese asiatico
Aprono gli uffici di Dubai e Lubiana
2007 Ancora una volta, il magazine Consulting inserisce Paul Laudicina nella lista dei primi 25 consulenti più influenti
A.T. Kearney lancia la sua nuova direzione strategica, Vision 20/15: Connect, Lead, Sustain
Apre l'ufficio di Bucharest
2008 Daniel Mahler, il coordinatore globale sulle iniziative di Sostenibilità, è nella classifica di Consulting tra i 25 consulenti più influenti
A.T. Kearney riceve il premio per l'Excellence in Diversity Award da Consulting e fa il suo ingresso nell'elenco annuale che la rivista stila sulle 10 migliori aziende per cui lavorare
Aprono gli uffici di Abu Dhabi e Manama
2009 Aprono gli uffici di Kiev e Riyadh
2010 L'azienda raggiunge l'obiettivo delle emissioni zero in tutte le sue sedi mondiali, mantenendo l'impegno che nel 2007 aveva preso, prima nel proprio settore, di diventare carbon neutral nel 2010
Hana Ben-Shabat, partner, è nominata dal magazine Consulting nella sua classifica dei 25 consulenti più influenti
Apre l'ufficio di Johannesburg, che suggella una presenza di lunga data in Sud Africa
2011 Per il secondo anno consecutivo, l'azienda riceve il Communitas Award per l'eccellenza nel servizio alla comunità
A.T. Kearney è nella classifica di Consulting sulle migliori aziende per cui lavorare, per il quarto anno consecutivo
Aprono gli uffici di Istanbul, Houston e Calgary
2012 A.T. Kearney si presenta in tutte le sue comunicazioni con un logo aggiornato e un nuovo look, che meglio coglie e riflette le caratteristiche distintive dell'azienda
Joseph Raudabaugh, partner, è nominato dal magazine Consulting tra i primi 25 consulenti più influenti al mondo
2013 Johan Aurik eletto managing partner e presidente del board